24 Luglio 2019

Gabbiano

di Sandro Daniele Guido Carretta

FAMIGLIA: LARIDAE
GENERE: DOMESTICUS

Uccello di gabbia, vive solo in cattività. E’ di buon carattere e ama la compagnia. Si nutre di tutto quanto gli viene dato: insetti, vermi, mangime, patatine fritte e Coca Cola.
Se viene lasciato libero si intristisce e muore.

QUANDO E’ NECESSARIO CHIAMARE IL VETERINARIO
Uccello da gabbia. Costrizione che a lui non pesa e che addirittura viene sfruttata per divertirsi. La usa come un’altalena e da mattina e sera canta a squarcia gola facendola oscillare avanti ed in dietro. Non sempre l’uccello risulta intonato e spesso questa altalena improvvisata, scricchiolando crea dei rumori sinistri. I veterinari intervengono quando si altera il rapporto peso grandezza del contenitore. Gli esperti richiesti sono dei blasonati alimentaristi che cercano di dosare il mangime e le bevande. Tra queste ultime soprattutto la Coca Cola che come tutti sappiamo, se ingerita in grosse quantità gonfia e fa emettere grossi rutti cavernicoli. Il Gabbiano, non sempre si attiene alle regole della dieta imposta. Essendo lui di buon carattere e inoltre un po’ burlone quando viene scoperto, che mangia troppe patatine o eccede con le bevande gasate la butta in ridere sostenendo che la magrezza chiama tristezza.

chevron_leftritorna a

Gallo

prosegui conchevron_right

Lowcusta