30 Novembre 2019

Ambulatorio personalizzato o disposizione standard della struttura?

di Sandro

Nel momento in cui abbiamo trovato un locale, ed abbiamo rispettato le regole base, aria, luce e impianto elettrico a norma possiamo pensare come allestire il nostro ambulatorio o clinica. (Riguardo all’impianto elettrico verrà aperto un capitolo a parte). La divisione degli spazi può avvenire a propria discrezione se la struttura è costituita da grosse aree, oppure adeguare la location alle nostre esigenze. La grandezza degli spazi è meglio che venga decisa dal medico e non da un architetto o da un geometra, queste figure professionali non hanno idea né di quanto deve essere grande una sala visite, né quanto deve essere ampio lo spazio di una sala chirurgica. Qui entriamo in gioco noi con la nostra esperienza. Se uno ha lavorato in una struttura con la sala chirurgica piccola ed angusta sicuramente vorrà possedere uno spazio ampio dove girarsi e destreggiarsi, così vale per la sala d’attesa ed altrettanto per la sala visite.
Opinione dell’autore, è che la sala d’aspetto debba essere abbastanza ampia, per far si che gli animali non possano avere contatti troppo ravvicinati. Inoltre sarebbe necessario che i gatti avessero uno spazio a loro dedicato. Per i nostri amici gatti talvolta basta anche un mobile a scomparti, per inserire la loro gabbia e creare artificialmente una tana.